Testata per la stampa

Descrizione dell'intervento

Realizzazione alloggi a canone sostenibile

L’ “Intervento di trasformazione dell’area dell’ex delegazione comunale di Bibione in centro servizi e alloggi a canone sostenibile” è un progetto finanziato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, dalla Regione Veneto, dal Comune di San Michele al Tagliamento e dalla San Michele Patrimonio e Servizi srl che si attua in aderenza al Programma regionale di riqualificazione urbanaper alloggi a canone sostenibile (delibera Giunta Regionale n. 2030 del22.07.2008) e agli indirizzi del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (D.M. 26 marzo 2008, prot. n. 2295).
Il soggetto attuatore è la San Michele Patrimonio e Servizi srl.
L’intervento si attua nel lotto di precedente proprietà comunale sito tra via Andromeda, via Vega e via Fenice a Bibione.
Il progetto prevede la costruzione di un edificio da destinare al piano terra ad associazioni e nei piani superiori a alloggi a canone sostenibile e con retrostante area scoperta funzionale alle attività ricreative delle associazioni stesse.
Il fabbricato sarà realizzato con tecniche costruttive industrializzate rispondenti ad alte performance di risparmio energetico. La realizzazione dell’opera prevede la costruzione di fondazioni in c.a., le strutture in elevazione (muri, pilastri, travi, solai) in legno o legno lamellare, rivestimento a cappotto delle pareti, serramenti in materie plastiche, pareti interne in cartongesso, impianto di riscaldamento solare, impianto fotovoltaico per produzione di energia elettrica.
L’appalto per l’esecuzione dell’opera è stato affidato a seguito di esperimento di gara alla ditta Holzfanil srl con sede in Strada Provinciale n. 27 “La Tarantina” km 0+900 di Gravina di Puglia (BA) per l’importo di € 1.857.355,13 comprensivi di € 36.538,67 per gli oneri di sicurezza non soggetti a ribasso + € 185.735,51 per I.V.A. di legge, per l’importo complessivo di € 2.043.090,64.
I lavori sono stati consegnati all’Impresa in data 07.03.2016. Il termine di ultimazione è previsto per il 01.12.2016.

Responsabile del Procedimento: ARCH. IVO RINALDI

Progettisti:
Coordinatore della progettazione: ARCH. ANDREA RONCHIATO
Progettista delle strutture: ING. GIOVANNI ZIVELONGHI
Progettista degli impianti: P. IND. CRISTIAN MONTAGNER
Direttore dei lavori: ING. GIOVANNI ZIVELONGHI
Coordinatore sicurezza in fase di esecuzione: ARCH. ROBERTO MAIDA